Storia

Aeroc nasce nel novembre del 1998 da un’idea di Pio Gianelli che è tutt’ora il presidente dell’Associazione. Aeroc, oltre ad essere “Corea” scritto al contrario, è anche un acronimo che significa: Associazione Esperienze Ricerche Orientamenti Culturali. Nasce per dare spazio e portare cultura in un quartiere popolare come Corea, da sempre considerato come un quartiere disagiato ma invece sempre molto attento alle iniziative culturali.

La prima importante attività di quartiere è stata realizzata nel 2001 in collaborazione con la Circoscrizione 1 e da lì sono state fatte molte altre collaborazioni per feste di quartiere.

Dopo qualche anno nascono i “Settembre Coreani”. Difatti, una delle caratteristiche dei festival di Aeroc è quella di svolgersi sempre a settembre.

Aeroc si ritrova così molto attiva sul territorio, in collaborazione anche con le altre associazioni del territorio e le istituzioni comunali.

Le attività culturali svolte sono a 360°, in quanto la musica non è l’unico riferimento artistico. Nel 1999 è nato il primo cineforum coreano, quando ancora la sede di Aeroc era in via Amendola, per poi spostarsi in via Gobetti ed approdare dal 2014 in via Giorgio la Pira 11 insieme all’Associazione Don Nesi/Corea.

Da quest’anno abbiamo deciso di intraprendere una strada più moderna nell’approccio al nostro festival annuale, sempre di settembre, chiamato “MUSIcisti IMPROBABILI in COREA” organizzando un contest per band emergenti che suoneranno durante il festival prima dei gruppi principali della sera e facendo molta attività web e social.

I nostri soci sono prevalentemente del quartiere e durante l’anno ci sono molte attività tra cui lezioni di pianoforte, chitarra, batteria e voce, letture di libri, incontri e dibattiti, cineforum.

www.aeroc.it

info@aeroc.it

La nostra pagina Facebook